Unità di presidio per la gestione dei data breach

Si pubblica il decreto USR prot. n. 8241 del 10 luglio 2019, con il quale viene istituita l' unità di presidio a livello regionale per la gestione operativa dei data breach, ai sensi degli artt. 33 e 34 del Regolamento Generale sulla protezione dei dati – Regolamento (UE) n. 2016/679:

 

Art. 1.  Il dr. Nicola Vale e il dr. Robert Stoka sono designati quali componenti dell’Unità di presidio dell’intestato Ufficio Scolastico Regionale per la gestione operativa di un eventuale data breach avvenuto sugli archivi digitali e, previo incarico del Dirigente Titolare, anche sugli archivi cartacei degli Uffici di questo U.S.R.

Art. 2. In qualità di componenti dell’Unità di presidio i predetti hanno il compito di acquisire il sospetto incidente, analizzarlo e asseverarlo, provvedere cioè al suo accertamento e alla successiva segnalazione al Dirigente Titolare affinché questi curi la notifica al Garante per la protezione dei dati personali entro i termini di legge e l’eventuale comunicazione ai soggetti interessati della violazione.

Art. 3. L’incarico di componente l’unità organizzativa per la gestione operativa di un eventuale data breach del presente U.S.R. ha durata triennale a partire dalla protocollazione del presente decreto.
 

 

In allegato le Linee guida MIUR (maggio 2019) per la gestione operativa dei data breach. 



Data: 10.07.2019